Weekend instabile…

Sharing is caring!

Aprile come spesso accade e’ il mese del passaggio definitivo di consegne tra l’inverno, o pseudo tale cosi come avuto quest’anno e la primavera.

Chiaramente le giornate di sole e i primi caldi non sono mancati come non e’ mancata qualche giornata piu’ fredda e piovosa.Certo il freddo non e’ di casa nel mese di aprile , difatti sono davvero poche le situazioni fredde avvenute a memoria d’uomo da queste parti.Come non ricordare per esempio la spettacolare nevicata notturna avvenuta esattamente 11 anni fa’ dove nella notte tra il 7 e l’8 su tutta la nostra zona( spiagge e pianure comprese!) cadde la neve che nell’entroterra raggiunse i 20 cm di spessore con termiche che raggiunsero al primo mattino i -2°.

Tornando indietro con gli anni pare che nella parte finale di aprile del 1944 cadde nuovamente la neve in questa zona, ma su questo episodio non vi sono conferme a riguardo.

Nel fine settimana che ci apprestiamo a vivere avremo condizioni meteo instabili con nuvolosita’ alternata alla presenza del sole per tutta la giornata di sabato 12 dove saranno possibili deboli piovaschi a macchia di leopardo in tarda serata.Le termiche saranno stazionarie o in leggera flessione le massime .I venti saranno da NNW nella prima meta’ della giornata per poi diventare variabili.

Domenica 13  la situazione tendera’ a peggiorare , con piogge su tutta la Valle e termiche in diminuzione con valori che in collina potrebbero non superare i 12°/13°. I venti saranno tra Nord e nord est e i mari da molto mossi a mossi.

 

Un caro saluto ai nostri lettori

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

shares