Un graduale cambiamento climatico.

Sharing is caring!

Le correnti decisamente miti di provenienza atlantica, protagoniste degli ultimi giorni, le quali hanno portato clima decisamente non consono ai canoni del periodo invernale che dovremmo effettivamente vivere, lasceranno spazio a quelle più fredde portando un graduale abbassamento delle temperature. Tutto ciò grazie ad un centro di Bassa Pressione legata al lobo del vortice polare che tenderà a traslare verso Levante e si posizionerà tra la Scandinavia e la Russia. Nel contempo l’Alta Pressione proverà ad elevarsi in Atlantico. Questa manovra porterà una discesa di una massa d’aria decisamente fredda e di natura artica verso l’Europa Centro Orientale. Su gran parte della nostra Penisola, a partire da quest’ oggi, avremo un nuovo peggioramento del tempo e temperature che subiranno una prima dimunzione tornando sui valori del periodo.

TENDENZA:  Nel fine settimana l’azione concomitante dell’Alta Pressione sul Regno Unito e del movimento verso Sud Est della Bassa Pressione richiamerà dell’altra aria ancor più fredda dall’Est Europa. Le temperature subiranno così un ulteriore diminuzione. Quest’ ultima evoluzione, che sembrerebbe prediligere soprattutto il Sud e le Adriatiche, presenta ancora una bassa attendibilità, perciò seguite i nostri aggiornamenti e articoli.

PREVISIONI IN VALLE D’ ITRIA PER OGGI 13 GENNAIO 2016

In Valle quest’ oggi avremo cieli tendenzialmente sereni, quasi sgombro da nubi con temperature in calo e venti che saranno di libeccio nelle ore mattutine per poi ruotare da maestrale verso sera.

Un saluto ai nostri lettori.

Potrebbero interessarti anche...

shares