Toc Toc, autunno dove sei ?

Sharing is caring!

   Come ho spesso scritto e come sostengo da profano settembre e’  senza ombra di dubbio un mese     estivo a tutti gli effetti.Nel sud Italia e’ il mese di transizione ,  notoriamente piu’ vicino all’estate che all’autunno, visto che ottobre riveste il ruolo di mese dal passaggio definitivo, ma lo standard di questo settembre iniziato caldo , continuato fresco o al piu’ nella norma e finito bollente ha davvero dell’incredibile.Come ormai pubblicizzato dalle Tv, dalle radio e dai giornali , nel meridione, zona per antonomasia luogo del sole , il caldo sta’ facendo i miracoli, quasi i salti mortali pur di non lasciarci.

In questo momento il caldo dovrebbe essere nei luoghi piu’ consoni alla sua caratteristica ed invece e’ 1000 km piu’ a nord.Viviamo da diversi giorni situazioni record, difatti andando a ritroso negli archivi storici delle meteorologia Italiana troviamo davvero pochissimi precedenti.Atttenzione,i +30° non sono una rarita’ a settembre, ma i +35° assolutamnete si, ancor piu’ raro se si considera che siamo quasi ad inizio ottobre.

Nella settimana intercorsa,  le nostre stazioni di rilevamento hanno registrato temperature di luglio-agosto,con Fasano a portar bandiera e le altre stazioni non molto lontante a seguire.Due volte oltre i + 35° con minime superiori ai +25° sono da archivio storico per le nostre zone,come lo sono tutti gli altri comuni andati tranquillamente e per piu’ giorni oltre i +30°.Oltre +34° a Villanova di Ostuni, oltre +33° a Cisternino, Martina, Ostuni, Locorotondo e Ceglie M.ca !Tutto condito da minime di assoluto rilievo che solo in aperta campagna hanno fatto registrare escursioni maggiori attestandosi anche sotto i +20°, cioe’ con oltre 5°/6° di differenza dai centri urbani.

Certamente il 4° mese estivo ha portato pero’ dei benefici.Un flusso turistico discreto ha riempito i nostri meravigliosi centri storici , mai cosi’ pieni in settembre , ma soprattutto sono state prese d’assalto le spiagge e il nostro meraviglioso mare che mai come in settembre da’ il meglio di se’.Acqua cristallina,mare pulitissimo con l’aggiunta di una temperatura superficiale ancora alta sono stati da attrattiva per la gente del posto ma soprattutto per tantissima gente del nord che ha colto al balzo la situazione per rivivere qualche giorno estivo in questo lembo della terra dei trulli ( nella foto la spiaggia del Pontile a Rosa Marina ).

Il weekend che ci apprestiamo a vivere sara’ un’autentica fotocopia dei giorni passati con sole a palla per tutta la giornata (sia di sabato 29 che di domenica 30) , ombrato solo localmente da alcune velature, termiche ancora in leggerissimo aumento e mari calmi o poco mossi.Fastidioso lungo le coste sara’ il tasso d’umidita’ che in zone come Torre Canne e Villanova registrera’ percentuali ben piu’ alte rispetto all’interno dove avremo condizioni tipiche del deserto, con termiche ben oltre i +32°/+33° e umidita’ bassissima.

Un caro saluto ai nostri lettori a cui auguriamo un buon weekend ….di mare !

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares