Nuvole e instabilita’…

Sharing is caring!

ulivoIl caldo sembra ormai essersi impadronito di buona parte dell’Italia.Nei giorni scorsi , cosi’ come riportato nei vari articoli scritti dagli amici dell’Associazione , il caldo si e’ fatto sentire oltremodo nella nostra regione, toccando picchi di massime da record come accadutonel basso Salento dove a piu’ riprese si sono raggiunti anche i +32°.Non diversa e stata la situazione in Valle D’Itria dove le massime in diversi comuni hanno raggiunto e superato i +30° , divenuti un ricordo a partire dalla giornata di giovedi’ , dove complice la brezza marina con vento da NE le termiche sono calate decentemnete sino a rientrare nei canoni medi del periodo.

Il fine settimana sara’ tipicamente primaverile, un po’ capriccioso ma in compenso caldo visto che nonostante i venti da Nord le termiche saranno attorno ai +24°/+25°.Sabato 4 maggio il cielo in Valle d’Itrai sara’ buono nella prima parte della giornata con temperature gradevoli e venti deboli da NNE i quali oltre a non far salire oltremodo le termiche daranno una sensazione di caldo maggiore visto il carico di umidita’ non indifferente presente.La sera il cielo andra’ coprendosi ,mentre  tornera’ poco nuvoloso nella giornata di domenica 5 quando avremo ancora sole sia nella mattinata che nel pomeriggio per poi coprirsi maggiormente nella seconda parte del pomeriggio stesso con locali e possibili piovaschi a macchia di leopardo che bagneranno un po’ le nostre terre.Termiche in leggerissima flessione dalla serata, stazionarie durante il giorno.Venti ancora deboli da NE e mari poco mossi.

 

Un caro saluto ai nostri lettori

 

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares