Nell’era di Scipione, Caronte, Minosse….

Sharing is caring!

Prima Scipione, poi Caronte, ora Minosse: è improvvisamente scoppiata la moda del “naming“, come direbbero gli inglesi, riferito alle figure bariche presenti sul nostro comparto mediterraneo. In passato ci si limitava a “battezzare” con nomi propri soltanto fenomeni imponenti come gli uragani, specie americani….Oggi non è più così. Eppure in questi anni nell’ambiente meteo c’era un solo modo per distingure, in gergo tecnico,  la figura anticiclonica subtropicale africana, appunto estesa a partire dal cuore delle lande sahariane fin sulle nostre regioni, dall’anticiclone più tiepido proveniente dalle isole Azzorre: la figura del Cammello, appunto, simbolo dell’Africa, del sahara, contrapposto al maiale azzorriano.

Immagino che nell’era della comunicazione e del potere dei mass media risulterebbe troppo monotono dire che per la terza volta dalla metà di giugno saremo colpiti ancora dal “generico” Cammello, quindi dall’ennesima forte ondata di aria calda, proveniente dal cuore dell’Africa. Sarebbe dunque più efficace usare nomi accattivanti, un po’ come nelle migliori teorie comunicative sulla base delle quali si elabora, ad esempio, la definizione del nome (brand) o del marchio di un azienda.

Tornando al nostro ambito specifico, dopo questa breve digressione, dopo tanto “martellamento mediatico” risulta ormai quasi scontato affermare che la situazione meteorologica governata da oltre un mese da tempo stabile, soleggiato e caldo, non è per niente destinata a cambiare, anzi: il caldo rincarerà la dose, specia a partire da domenica prossima e per la successiva settimana. Dopo una parentesi di caldo normale, fino a sabato, l’ennesima fiammata africana colpirà la nostra Penisola, in particolar modo il Sud Italia, almeno dal 9 al 13 luglio. Questa terza ondata di calore sarà ancora più forte delle precedenti. Le attuali proiezioni riportano valori di temperatura da possibili record a metà settimana specie sulle isole maggiori. Ma per il dettaglio ci aggiorneremo nei prossimi giorni.

[important]Previsioni per Giovedi 5 Luglio 2012[/important]

Il caldo continuerà a regnare incontrastato, anche se con valori accettabili per il periodo. Il cielo sarà soleggiato, a parte qualche isolato locale annuvolamento pomeridiano possibile nelle zone più interne. Sebbene i valori delle massimi non saranno eccessivi, la percezione del calore sarà aumentata dall’umidità, non bassa a causa dei venti meridionali moderati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares