Finalmente la neve torna ad imbiancare la Valle d’Itria

Sharing is caring!

Dopo mesi di attesa, un’importante nevicata ha imbiancato nella domenica appena trascorsa buona parte della Valle d’Itria. Le premesse erano positive: nella giornata di sabato, infatti, più volte i nostri comuni sono stati interessati da rovesci nevosi, sebbene senza determinare accumuli. La notte tra sabato e domenica il termometro è sceso decisamente sotto lo zero, con punte di -4° a Putignano, -2° a Martina, Locorotondo e Cisternino. Un record di minima è stato rilevato persino sul mare, nel porticciolo di Villanova, dove la nostra centralina per la prima volta ha registrato un valore negativo (-0,3°).

Ma proprio quando i giochi sembravano ormai conclusi, la neve ha ripreso a cadere copiosa a partire da mezzogiorno, con fioccate importanti che hanno inizialmente interessato soprattutto i comuni di Martina Franca e Locorotondo.
L’evento nevoso, domenica, ha visto i comuni della Valle d’Itria tra i paesi più colpiti dalla fenomenologia su tutto il territorio regionale. Come documentano le foto presenti nella gallery, tra Locorotondo e Martina l’accumulo è stato di qualche cm, mentre l’agro martinese verso Mottola, coiè le zone del Chiancarello e di Masseria Motolose hanno raggiunto accumuli fino a 10 cm. Anche Alberobello è stato interessato da una buona fenomelogia con accumuli più importanti in zona Bosco Selva e Masseria Monaci

[nggallery id=1]

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares