Caldo estivo agli sgoccioli …..

Sharing is caring!

DSC_0227Il bel tempo di questi giorni e il caldo fuori stagione hanno consentito a numerosi turisti di riversarsi sul nostro suggestivo territorio. Ma le vacanze possono avere un impatto significativo sull’ambiente?

“Viaggi a impatto zero” è il recente protocollo di collaborazione tra Aiab e Legambiente che ha l’obiettivo di divulgare a livello nazionale e internazionale un turismo ecocompatibile a 360°, rispondendo così alle tante richieste di trovare, anche in campo turistico, strutture e attività che rispettano l’ambiente.

In base all’accordo si inizierà un percorso comune con i marchi Agriturismi Bio-Ecologici Aiab, garanzia Aiab Italia e Legambiente Turismo. I marchi di qualità verranno assegnati, infatti, solo alle strutture che rispettano i criteri di eco-sostenibilità nell’attenzione al paesaggio e alla biodiversità, nel servizio di ristorazione, rigorosamente bio, nell’uso delle fonti pulite, nei criteri di risparmio energetico e idrico, nella riduzione e smaltimento dei rifiuti.

[important]Previsioni per giovedi 2 maggio 2013[/important]
La rimonta anticiclonica di matrice subtropicale africana che ha interessato specie tra il 30 aprile e il primo maggio la nostra regione, ha fatto registrare valori di temperatura sensibilmente superiori alla media del periodo, comportando in alcuni casi il superamento di alcuni record di caldo.

Anche quest’anno, come nel 2012, il primo maggio ha avuto connotati prettamente estivi, con la colonnina di mercurio che in diversi casi ha addirittura superato la soglia dei 30°. Tra le nostre centraline, vanno sottolineati i 31,0° di massima registrati a Montalbano, insieme ai 30,8° di Ostuni e 30,0° di Fasano. Sulle colline più alte, tra Cisternino, Martina, Locorotondo ed Alberobello le massime sono state tra i 28 e i 29°, valori notevoli per il periodo.

Domani gli impulsi instabili dal Nord Italia inizieranno ad interessare le altre zone del Paese, ad iniziare dal centro. Sulle nostre zone avremo ancora tempo pseudo estivo, anche se la temperatura inizierà lievemente a calare. Un cambio più significativo è atteso per il fine settimana quando i primi temporali dalle zone più interne potranno giungere fino al nostro territorio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares