– Anticiclone africano verso il massimo della sua energia, apice del caldo nel weekend –

Sharing is caring!

|| EVOLUZIONE, nelle prossime 24-48 ore ulteriore aumento termico con punte di +41°C / +42°C all’ombra in una fascia oraria che va dalle 14:00 alle 16:00, CALO TERMICO a partire dalla giornata di VENERDI’ 11 e per le successive 48-72 ore, seguito da forti raffiche di vento ||

A seguito di una imponente anomalia dei geopotenziali nell’Atlantico e al rallentamento del flusso zonale, si è verificato uno sconquasso del VP ( Vortice Polare ), con massimi barici elevati di ben 1025 hPa sulla Groenlandia, con questa tendenza meteorologica evidenziata, nei prossimi giorni, quasi tutta l’ Europa sarà nelle stretta morsa di un dominante anticiclone nordafricano evidenziando pertanto due centri depressionari, una sull’Europa orientale e l’altra correlata alla rigogliosa attività depressionaria localizzabile in Atlantico. Il vistoso monsone di Guinea si è alleato agli intraprendenti alisei, che ben rinforzati, sollevano da non poche settimane la cella di Hadley verso il Mediterraneo meridionale.
Il sempre ben presente abbassamento di latitudine del ramo freddo del getto polare in direzione del Golfo di Biscaglia, tenderà a potenziare un intensissimo richiamo subtropicale.
Un promontorio anticiclonico si avvinghierà su tutto il bacino centrale del Mediterraneo, mentre la risposta subtropicale dal weekend si estenderà su tutto il nostro comparto pugliese, pertanto il costante e debole cut off allocato fra Grecia e Turchia scongiurerà una componente eolica meridionale ai bassi strati, il tasso di umidità sarà più elevato nelle metropoli , con percezione del caldo avvertito più intensamente dal nostro organismo, rendendo un clima umido e afoso. Possibili foschie dense al largo, lievi e isolate foschie lungo i settori costieri.

Il tempo meteo nella giornata di oggi VENERDI’ 4 presenterà i cieli prevalentemente sereni o poco nuvolosi, salvo addensamenti sui settori del Subappennino Dauno durante il tardo pomeriggio, ma senza fenomeni degni di nota, analizzando la carta topografica degli 850 hPa ( 1460 metri )  si evidenziano isoterme di +24°C, pertanto i settori costieri registreranno valori di temperatura all’ombra alle ore 14:00 / 16:00 di +39°C, localmente di +40°C / +41°C sulle dorsali interne occidentali e sulle città di Taranto e di Foggia, i VENTI soffieranno deboli o a tratti moderati ruotando dai quadranti nord-occidentali, i nostri due MARI si presenteranno: da quasi calmi al mattino, seguito da un temporaneo lieve moto ondoso durante il pomeriggio. Al momento è tutto, al prossimo aggiornamento. Un caro saluto.

Potrebbero interessarti anche...

shares