Weekend freddo con possibili fioccate…

Sharing is caring!

227591_1076957877740_8224295_nUsare il condizionale in meteorologia e’ ormai d’obbligo visto che molti modelli fanno i capricci anche a poche ore dall’evento,ma la sicurezza del freddo, quello vero,  questa volta non ce la toglie nessuno visto che una profonda saccatura di origine artica ha ormai raggiunto anche la parte meridionale dello stivale abbassando notevolmente le termiche e portando con se’ pioggia, venti e nevicate che nella giornata di venerdi sono state segnalate soprattutto nella parte nord della nostra regione.I comuni piu’ alti del Gargano e del Sub Appenino Dauno sono coperti da una spessa coltre di neve, come anche le  maggiori alture delle murge che hanno visto nel Monte Caccia e nella zona del Castel del Monte i primi accumuli dell’altopiano.Nel corso del pomeriggio , mentre in Valle d’Itria si scorgevano i primi fiocchi tra la pioggia, la neve ha iniziato a cadere nella murgia di nord ovest imbiancando seppur leggermente Minervino Murge e Spinazzola per poi fare la prima timida comparsa tra Altamura e Santeramo oltre a Gravina in Puglia.

 

Qui in Valle e in tutto il circondario dei trulli si e’ in attesa, proprio come quando si attende con ansia qualcosa di bello, ed ecco che anche noi grandi diventiamo  bambini in flebile attesa per vedere i tanto amati fiocchi di neve.La speranza per chi scrive ma anche per molti dei nostri lettori e che la neve inizi a cadere anche nelle nostre zone, ma come detto prima il condizionale e’ d’obbligo visto che la certezza di vedere la dama bianca  nemmeno i modelli matematici possono darcela.Siamo appesi all’evolversi della situazione, alla risposta dei minimi di circolazione che si formeranno nei pressi della nostra regione.Di certo e che’ l’aria e’ davvero fredda e le condizoni vista la provenienza artica diventano ancor piu’ fredde nel momento in cui vi sono delle precipitazioni.

Il weekend che ci apprestiamo a vivere sara un weekend di attesa, ansia, palpitante per chi ama questo evento, con la speranza di veder realizzati i propri sogni, ma l’unica certezza che abbiamo al momento e’ che vivremo un fine settimana freddo con cielo nuvoloso o coperto nella giornata di sabato il quale potra’ dar luogo a nevicate nelle zone collinari.Le termiche saranno basse con le massime che nei comuni della Valle non dovrebbero superare i +5°/+6°, mentre le minime dovrebbero essere vicine allo 0°.Domenica i cieli si libereranno un po’ dalla nuvolaglia e nn sono da escludere deboli precipitazioni a carattere nevoso.Le termiche saranno stazionarie ed i venti ancora dai quadranti settentrionali.

Vista l’attesa , voglio mettere come sfondo a questo articolo una foto aerea di Ostuni sotto la neve, che sia di buon auspicio per chi come me vive un anno intero in attesa dell’evento piu’ emozionante per un meteofilo.

 

Un saluto ai nostri lettori

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares