Variabilità primaverile…

Sharing is caring!

Il Vortice Polare scende in Europa e condiziona il tempo in questa terza decade di Aprile. L’aria fredda, dopo aver attraversato molte Nazioni d’Europa, raggiunge il Mediterraneo dando vita ad un vero e proprio ribaltone meteo tanto che la primavera mostra ora il suo aspetto più variabile.

La perturbazione e l’annessa Bassa Pressione si porterà verso Sud Est. Piogge e rovesci anche temporaleschi impegneranno così le regioni Centro Meridionali. Saranno fenomeni irregolari che potranno lasciare spazio a fasi asciutte con qualche pausa di sole. La neve rifarà la sua comparsa in Appennino fino sotto i 1500mt e anche i 1200mt dell’ Appennino Meridionale, stante l’arrivo di contributi di aria artica, cosicchè le termiche in molte zone saranno in ribasso per l’ effetto dei venti di Maestrale.

PREVISIONI IN VALLE D’ ITRIA PER OGGI 25 APRILE 2016

In Valle avremo cieli da parzialmente nuvolosi o molto nuvolosi con possibili rovesci irregolari, anche a carattere temporalesco in alcune zone. Il tutto intervallato da ampi spazi soleggiati durante la giornata. I venti saranno moderati occidentali e le temperature stazionarie o in lieve calo.

Un saluto ai nostri lettori.

Potrebbero interessarti anche...

shares