Torna il caldo e il bel tempo….

Sharing is caring!

Il minimo depressionario formatosi a partire dall’inizio di questa settimana sul nostro Paese ha influenzato pesantemente le condizioni del tempo soprattutto per aver causato, da Nord a Sud, la formazione di temporali di fortissima intensità, nubifragi, alluvioni lampo e trombe d’aria.
L’ultimo evento disastroso, in ordine cronologico, e’ risultato l’episodio alluvionale che, nella mattinata di mercoledi, ha interessato in Calabria le località di Rossano e Corigliano Calabro.
Anche in Puglia abbiamo registrato fenomeni violentissimi, come il nubifragio di Monopoli e quello di Novoli, tanto per citarne alcuni, le due trombe d’aria di Brindisi.
Si è di fronte ad una fenomenologia più tropicale che mediterranea, con fenomeni estremi che presentano una diffusione e una frequenza senza precedenti. Il clima molto caldo e prolungato di questa estate non può non essere legato a questa fenomenologia. Il mare presenta una temperatura media troppo elevata, al primo affondo freddo è inevitabile andare incontro ad eventi estremi.

Previsioni per giovedi 13 agosto
few_cloudsIl minimo gradualmente ha perso la sua energia, nel suo lento spostamento verso sud est. Già giovedi’ assisteremo ad un deciso miglioramento delle condizioni meteo, con cielo in prevalenza sereno e temperatura in deciso aumento. Attivita’ cumuliforme possibile nelle zone interne e durante le ore centrali. Il caldo tornerà a farsi sentire almeno fino a ferragosto. Il vento sarà settentrionale debole, la massima tornerà a toccare e superare i 30°.

Potrebbero interessarti anche...

shares