Tempo atlantico

Sharing is caring!

Buongiorno e ben trovati. Dopo mesi e mesi di latitanza è tornato l’Atlantico. Con questo appellativo si fa riferimento a un tempo dominato da correnti perturbate di origine nord atlantiche che dalla giornata di ieri stanno interessando il centro nord apportando piogge e nevicate benefiche in zone che stavano diventando un deserto nel vero senso della parola con montagne marroni e brulle, fiumi e laghi ridotti a rigagnoli e stagni, inquinamento nelle grandi città alle stelle e altro. Ora, avvenuta la modifica nel pattern circolatorio queste zone (centro nord tutto) potranno respirare un po’. Certo la siccità e i deficit idirici e nivometrici saranno duri da colmare ma almeno qualcosa si muove. Per noi del sud e della Puglia in particolare questo tipo di tempo “regala” giornate uggiose, sciroccali con temperature un po’ altine sia le massime sia le minime ma dopo tutto siamo ad Aprile e quindi i 18-20° di massima diciamo che sono abbastanza nella norma. Da segnalare nuvolosità medio alta nella giornata di ieri, mentre oggi i cieli al mattino si presenteranno sereni o al più nuvolosi per nubi basse dallo Ionio mentre nel pomeriggio un modesto peggioramento dovrebbe interessare anche le nostre zone ma con probabili piogge moderate soprattutto nelle zone ioniche e Salento a vedere i modelli globali e locali. Nel resto del sud ci saranno piogge e temporali sparsi in Sicilia e Calabria meridionale. Detto questo spero di essere stato chiaro ed esaustivo e vi auguro una buona giornata. A presto.

Potrebbero interessarti anche...

shares