Taranto!! E gli altri siti industriali in Italia????

Sharing is caring!

In questi ultimi mesi, purtroppo, abbiamo etichettato lo stabilimento siderurgico del gruppo Riva a Taranto come il polo industriale più inquinante in Italia. In base ai dati forniti dall’Agenzia europea dell’ambiente, però, esistono altri stabilimenti industriali più inquinanti di quello jonico. Questo ovviamente non giustifica un’emissione da parte dell’ILVA di 5160000 tonnellate di anidride carbonica all’anno.  L’ILVA si trova al 52ma posizione nella lista degli stabilimenti più inquinanti in Europa.

Volete sapere chi si trova in cima alla lista in Italia? Restiamo ancora in Puglia!!!! La centrale termoelettrica a carbone Federico II, di proprietà dell’Enel, situata nella contrada di Cerano, a pochi chilometri da Brindisi. Al 18mo posto nella lista europea stilata dall’Agenzia europea dell’ambiente (Eea, sede in Danimarca).

In Italia nonostante le inchieste giudiziarie per inquinamento e decessi, gli impianti, in nome degli affari!!!!!, continuano a funzionare.

Nella media troposfera è presente un debole promontorio (interciclonico) sul Mediterraneo centrale che tende a rallentare l’estensione di una vasta e profonda saccatura con il centro d’azione sull’Islanda. Il flusso risulta, pertanto, perturbato su tutte regioni italiane con conseguente precipitazioni moderate sul versante tirrenico, dapprima su quello centrale poi su quello meridionale.

Quale sarà il tempo meteorologico sulla Puglia per la giornata di oggi,venerdì 112 ottobre? Cielo nuvoloso o molto nuvoloso associato a precipitazioni isolate anche a carattere temporalesco; locali schiarite durante la sera. Vento moderato con temporanei rinforzi dai quadranti meridionali. Temperatura in lieve rialzo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares