Piogge, neve e molto freddo

Sharing is caring!

Buongiorno e ben trovati. La temporanea e parziale tregua che ci ha interessato nella giornata di martedì è giunta al termine. Già ieri una saccatura di origine artica si è tuffata nel mediterraneo da nordovest, così facendo c’è stata la formazione di un centro di bassa pressione nel tirreno. Questa aria artica ha apportato nella giornata di ieri piogge e nevicate nel nord Sardegna, Appennino calabro Lucano, campano, Abruzzo e Molise a quote inizialmente alte sugli 800-900 metri. Col passare delle ore la quota è scesa anche al di sotto dei 300 metri in queste regioni. Per esempio ha nevicato a Teramo, Campobasso, Potenza ma il caso più eclatante ha riguardato Cosenza che posta a 240 metri ha visto e continua a vedere una nevicata moderata. Per quanto riguarda la Puglia piogge e nevicate interessano la regione da ieri con quota neve in progressivo calo e dopo aver imbiancato il Gargano e il Subappennino potrebbe imbiancare anche le murge più interne tipo Santeramo e Altamura. Per la valle d`itria piogge ieri e oggi con qualche fiocco segnalato a Martina, Noci e Alberobello. Col passare delle ore non si esclude che nei rovesci più intensi fiocchi bagnati possano far la loro comparsa anche negli altri comuni. Temperature in calo e valori compresi tra i 2 e i 5°. Buona giornata e a presto.

Potrebbero interessarti anche...

shares