Leggera rinfrescata !

Annotiamo nelle nostre agende ancora una settimana di bel tempo condita dalla seconda fimmata di calore che si e’ avventata sull’Italia, comprendendo nella sua morsa anche la nostra regione che nei giorni passati ha messo a registro  picchi di massime davvero eccezionali.Come spesso accade in talune occasioni e cioe’ con la rotazione de venti da sud , le termiche sono aumentate sino ai quasi 40° registrati nella piana del Tavoliere oltre che nella citta’di Foggia e in molte zone dell’arco IonicoTarantino dove si sono raggiunte temperature superiori ai 37° .Anche la nostra bella Valle ha subito l’influenza di Scipione che ha fatto registrare termiche vicine ai 35° in molti comuni , mentre sulla costa la situazione e’ stata meno opprimente per effetto della brezza marina. Molto calde sono state le giornate di martedi, mercoledi e giovedi’ dove anche la minime hanno registrato valori incredibili. Basti  pensare che alle 00:30 della notte tra giovedi’ e venerdi  nel  centro di Ostuni si registravano +30,3° e a Fasano addirittura +31,3° .Tutto normale se non fosse che si parla di valori registrati in piena notte.

L’alta pressione quindi,  ci fara’ compagnia senza rotture, difatti seppur smorzata dai venti piu freschi da nord, la Valle d’Itria risentira’ di valori alti che pero’ si attesteranno solo di poco oltrei 30°.

Quindi sia sabato 23 che domenica 24 il cielo nella nostra Valle sara’ sereno o al pu i’poco nuvoloso, con termiche non eccessivamente alte e venti che seppur deboli spireranno dai quadranti settentrionali.Gli estremi termici in generale saranno compresi tra i 30° di max e i 23° di minima.I mari saranno poco mossi o al piu’ mossi  e il tasso di umidita’ sara’ in aumento.

Buon weekend ai nostri lettori     

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *