Giovedì santo con il bel tempo

Sharing is caring!

Buongiorno e ben trovati nell’angolo delle previsioni meteo. Dopo quasi 10 giorni di maltempo primaverile e autunnale in alcuni casi con tanta pioggia che in questo periodo dell’anno è assolutamente nella norma e non fa mai male, da lunedì pomeriggio la situazione meteorologica si è stabilizzata per il merito di un’area di alta pressione che garantisce cieli sereni in tutta la penisola ma con delle infiltrazioni fresche in quota dovute alle correnti da nord che scorrono lungo il bordo orientale dell’anticiclone in grado di dar luogo nel pomeriggio a nuvolosità cumuliforme grazie anche al calore del sole; nuvolosità in grado di arrecare isolati temporali di calore lungo le zone appenniniche e alpine ma anche nelle zone protette dalla ventilazione (come nel caso del versante ionico della nostra regione nella giornata di martedì). Per il resto è il sole a farla da padrone accompagnato però da una fresca ventilazione settentrionale che rende il clima gradevole senza punte eccessive di caldo come invece capita nei climi continentali delle zone di pianura e lontane dal mare del centro nord Italia dove in alcuni casi il termometro si è spinto anche oltre i 22-23°. Questa situazione perdurerà ancora per qualche altro giorno, almeno fino a sabato; per il dopo ancora non si sa con certezza e quindi è inutile spingersi in là. Per la valle d’Itria e la Puglia in generale giornata odierna fotocopia a quelle passate: cieli sereni, venti moderati e freschi da nord, massime nella norma comprese tra i 16 e i 20° nella maggior parte delle località, minime però alquanto basse nelle conche interne e lontane dal mare. Detto questo vi auguro una buona giornata e una buona Pasqua. A presto.

Potrebbero interessarti anche...

shares