Giornata Mondiale della Terra: Earth Day 2020.

Sharing is caring!

Meteovalleditria celebra, oggi Mercoledì 22 Aprile 2020, Earth Day 2020, la Giornata Mondiale della Terra. Il più grande evento ambientalista del Pianeta arrivato quest’anno alla 50^ edizione.

” E’ passato mezzo secolo da quel 1970, anno in cui veniva istituita la Giornata mondiale della Terra promossa dall’ ONU su iniziativa di un’ ambientalista e americano. L’ Earth Day 2020 taglia il traguardo dei 50 anni. Nata per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali del Pianeta, nel tempo, la Giornata della Terra è divenuta anche un avvenimento educativo ed informativo per tutti.

La Giornata Mondiale della Terra si basa sul principio che tutti, a prescindere dall’ etnia, dal sesso, dall’ area in cui vivono o dalle condizioni economiche, hanno il diritto etico a un ambiente sano, equilibrato e sostenibile, ma soprattutto nel rispetto della Terra stessa. E per vendicare questo aspetto fondamentale dell’evento, anno dopo anno sono state tante le manifestazioni in ogni angolo del Pianeta. 

Tuttavia, quest’ oggi, tale evento mondiale acquisisce un significato particolare perché cade proprio nel momento di massima espansione globale della pandemia che stiamo vivendo. Dunque, se da un lato non saranno possibili eventi come manifestazioni, cortei e concerti live, solitamente organizzati in diversi paesi per celebrare l’evento, dall’ altro celebrare questa giornata ha proprio ora un significato particolare. Quello del rapporto tra Uomo e Natura, in ciascuna delle sue forme, dalla più grande alla più piccola e invisibile. “

Fonte : Style Magazine , Corrieire della sera.

Noi di Meteovalleditria, nel nostro piccolo, da sempre, portiamo avanti il semplice concetto di tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente circostante, nonchè salvaguardia e rispetto del clima con tutte le sue sfacciettature e degli effetti dei fenomeni in oggetto alle nostre finalità sulla vita delle popolazioni e sugli ecosistemi naturali. Celebrando la nostra meravigliosa Terra, rinnoviamo e gridiamo a gran voce l’ invito ad “abbracciarla” e prenderci cura di lei, ora e sempre.

” La Terra non appartiene all’ uomo, è l’ uomo che appartiene ad essa”.

Potrebbero interessarti anche...

shares