Estati caldissime e Global Warming

Sharing is caring!

Una recente analisi statistica condotta da alcuni scienziati della NASA ha scoperto che su diverse aree della Terra  è diventato molto più probabile avere estati con caldo estremo rispetto a quanto non lo fosse nel bel mezzo del 20° secolo.

Le statistiche mostrano che le recenti violente ondate di calore molto probabilmente sono la conseguenza del riscaldamento globale. E’ quanto è emerso negli studi dello scienziato James Hansen della NASA , presso il Goddard Institute for Space Studies (GISS) a New York.

Hansen e colleghi, dopo aver classificato le estati in “calde”, “molto calde” ed “estremamente calde”,  hanno analizzato le temperature medie estive dal 1951 e hanno dimostrato che negli ultimi decenni le estati “estremamente calde” stanno diventando molto pìù frequenti.

Hansen dice che questa estate si prepara a cadere nella nuova categoria estrema. “Tali anomalie erano infrequenti nel clima prima del riscaldamento degli ultimi 30 anni. Con un alto grado di attendibilità, sulla base dello studio statistico, sostiene Hanse, possiamo dire che non avremmo avuto una tale anomalia estrema anche questa estate, in assenza del riscaldamento globale”.

Molte  regioni del mondo stanno registrando estati torride legate al riscaldamento globale, secondo lo studio. Mappe delle anomalie di temperatura globali mostrano che le ondate di calore in Texas, Oklahoma e Messico nel 2011, e in Medio Oriente, Asia occidentale ed Europa orientale nel 2010, rientrano nella nuova categoria “estati estremamente calde“. (NASA/Goddard Space Flight Center. “Research links extreme summer heat events to global warming.” ScienceDaily, 6 Aug. 2012. Web. 8 Aug. 2012.)

 

[warning]Previsioni per Giovedi 09 Agosto[/warning]

Per fortuna l’ennesima ondata di calore africano gradualmente sta lasciando il posto a correnti più fresche provenienti da NW. L’anticiclone subtropicale, infatti, si ritira gradualmente sui suoi passi, andando ad interessare nelle prossime ore la Penisola Iberica. Da domani e nel prossimo fine settimana il tanto atteso maestrale porterà le temperature finalmente nella media del periodo, localmente anche al di sotto della stessa.

Domani ci attendiamo cielo sereno, vento da NW e temperatura in lieve diminuzione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares