Chi siamo

Meteo Valle d’Itria è un’associazione di volontariato fondata da un gruppo di meteofili provenienti dai comuni della Valle (Cisternino, Locorotondo, Martina Franca, Ostuni, Alberobello) che a fine 2006 ha pensato di riunirsi per dar vita ad un progetto di meteorologia dedicato al suggestivo territorio della Valle dei trulli.

L’associazione ha come finalità specifiche lo studio, lo sviluppo e la diffusione delle scienze meteorologiche, climatologiche, idrologiche, delle molteplici espressioni sul territorio a cui fa riferimento, e dei loro effetti sulle popolazioni ed ecosistemi locali. Si pone, di conseguenza, come prioritarie la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente circostanti.

Soci fondatori e cariche:

  • Giuseppe Bari – Presidente
  • Giancarlo Granaldi – Vice Presidente
  • Antonio Andriola – Tesoriere
  • Gianluigi DOnofrio – Segretario e Webmaster
  • Fabio Pastore – Consigliere Direttivo
  • Col. Vitantonio Laricchia – meteo di RAI3 – Protezione Civile Prefettura Bari
  • Luigi Rosato
  • Vito Antico
  • Pietro Loconte
  • Giuseppe Semeraro
  • Giovanni Canzio

Scopi dell’associazione:

  • Osservazione e studio dei fenomeni meteorologici
  • Studio del clima e microclima locale e dei suoi mutamenti
  • Studio degli effetti dei fenomeni oggetto delle finalità associative sulla vita delle popolazioni e sugli ecosistemi naturali, con l’obiettivo ultimo di valorizzare e salvaguardare l’ambiente
  • Divulgazione delle conoscenze e delle informazioni in possesso tramite diversi canali: sito web, incontri, conferenze, corsi e attività educative, riviste specializzate e pubblicazioni su carta stampata
  • Creazione di una rete automatizzata di rilevamento meteorologico in osservanza delle norme dell’Organizzazione Mondiale per la Meteorologia (OMM), promozione dell’installazione di apparati e strumenti avanzati per il monitoraggio e la protezione dell’ambiente
  • Collaborazione con Enti, Associazioni, Organizzazioni pubbliche e private, Istituzioni e altro avente finalità simili o complementari con le proprie
  • L’associazione si adopera, in caso di avverse condizioni meteorologiche, ad allertare istituzioni locali, pubbliche e private, e qualsiasi cittadino che ne faccia richiesta, attraverso qualsiasi canale di telecomunicazione, e di conseguenza, a supportare le operazioni delle organizzazioni preposte in ambito locale alla tutela e alla protezione della popolazione, delle infrastrutture, della natura e dell’ambiente

 Statuto