Bel tempo in valle!

895_vosxod_solnce_more_1920x1200_(www.GdeFon.ru)La Puglia si conferma la regione d’Italia che nel 2012 ha registrato il numero piu’ alto di emissioni verificate di gas ad effetto serra, portando il proprio peso percentuale sul totale delle emissioni del Paese, dal 18,9% nel 2005 al 21,3% nel 2012 e raggiungendo quota 38.194 migliaia di tonnellate di CO2 emesse. E’ quanto emerge dal report di Ecoway, operatore italiano attivo nella gestione e nel trading della commodity C02, sui dati dati 2012 delle emissioni di gas serra delle aziende italiane sottoposte al meccanismo europeo dei certificati di emissione (ETS – Emission Trading System).

”Se pur in diminuzione rispetto alle emissioni dell’anno precedente (-4,4% da 39.958 nel 2011 a 38.194 migliaia di tonnellate di CO2 nel 2012), gli impianti industriali della regione Puglia, escludendo i ‘nuovi entranti’ – si legge nella nota – hanno superato del 2,4% i limiti di CO2 imposti dall’Unione Europea, in controtendenza rispetto al dato nazionale che registra invece una flessione del 15%”. (fonte ANSA.IT)

[important]Previsioni per giovedi 11 luglio[/important]

Le infiltrazioni di aria fresca responsabili dei temporali pomeridiani che in questi giorni stanno colpendo ripetutamente le zone interne della nostra regione non riusciranno a influenzare direttamente il nostro territorio, riparato dalle fresche correnti al suolo di grecale e di tramontana che, invece, inibiscono i “temporali di calore”.

Pertanto, come nella giornata di mercoledi, mentre sull’alta murgia e parte di tarantino anche giovedi saranno possibili altri temporali pomeridiani, in valle d’itria regnerà il sole, con qualche possibile annuvolamento derivante, nel pomeriggio, dall’espansione delle nubi ad incudine delle celle temporalesche interne. I venti soffieranno deboli da Nord- Nordovest, la temperatura sarà stazionaria.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *