Bassa Pressione ancora in azione.

Sharing is caring!

La Primavera come l’Autunno sono le stagioni di “transizione” tra un trimestre “caldo” ed un trimestre “freddo”, statisticamente sulla nostra penisola sono i periodi dell’anno più propizi in termini di precipitazioni e se poi si arriva da una stagione invernale anomala come quella appena trascorsa le fasi perturbate possono essere condite da episodi alquanto “atipici” rispetto al calendario con episodi instabili proficui a livello precipitativo come quello avvenuto ieri su gran parte delle regioni Centro-Meridionali e sulle nostre zone.

Giornata campale, difatti, quella di ieri in Valle d’ Itria dove il Vortice di Bassa Pressione proveniente dal Nord Africa, impattandosi con l’ aria fredda balcanica posizionata sulle aree adriatiche, ha scatenato precipitazioni abbondanti su molte zone rilevando accumuli evento oltre i 50 mm un po su tutte le aree da noi monitorate, nonchè accumuli tra i 40 e i 50 mm nella sola giornata di ieri.

L’ Area Depressionaria quest’ oggi si manterrà attiva sulle Regioni del Centro e del Sud mantenendo condizioni di instabilità su molte regioni. Il Vortice di Bassa Pressione col suo movimento verso Nord/Nord-Est e posizionandosi più verso le zone tirreniche rinnoverà condizioni di instabilità con piogge e rovesci su tali aree. Fenomeni più deboli su Puglia e versante Ionico. Temperature in lieve rialzo.

PREVISIONI IN VALLE D’ ITRIA PER VENERDì 27 MARZO 2020

In Valle persisterà una nuvolosità compatta che potrà dar luogo a residui fenomeni, seppur deboli, in graduale attenuazione verso sera. Venti deboli/moderati di scirocco e temperature stazionarie o in lieve rialzo.

Un saluto ai nostri lettori.

Potrebbero interessarti anche...

shares