………..ancora incertezza !

La primavera con il sole quasi estivo e’ indubbiamente in ritardo, visto che da ormai diversi giorni il cielo si presenta spesso nuvoloso e  cupo , con deboli piogge qua’ e la’ a fare capolino.Erano diversi anni che maggio non assumeva questa veste dinamica e incerta , che come abbiamo sottolineato in diversi articoli ha dato il meglio di se’in seno alla dinamicita’.Neve alle quote medio basse, piogge copiose, freddo fuori stagione , sono  il frutto di questo pazzo maggio che pare voglia andarsene cosi’ come si e’ presentato .

Un esempio lampante su tutti e’ la reazione della natura a questo scossone non indifferente.Basti pensare che il frutto tipico di questo mese che e’ la ciliegia, non ha ancora dato “ il meglio di se” in quanto a raccolto , per via delle termiche piu’ basse.Certo, sui banconi della spesa, la mercato e dal fruttivendolo si trovano ,  ma se ci si fa’ un giro in campagna si puo’ notare di come gli alberi non siano carichi come al solito.

Veniamo ora alle condizione del weekend,che saranno per tutti e due i giorni quasi simili.

Difatti sabato 25 maggio avremo condizioni discrete , ma che potranno dare luogo a locali annuvolamenti e isolate piogge.Le termiche saranno stazionarie e i venti ancora deboli settentrionali.

Domenica 27 le codizioni meteo non cambieranno granche’ visto che avremo spazi soleggiati alternati a locali annuvolamenti che potrebbero dar luogo a piogge e brevi temporali.Le termiche saranno stazionarie e i venti,  ancora settentrionali manterranno i nostri mari poco mossi o al massimo leggermente mossi.

Buon weekend ai nostri lettori     

Antonio Andriola

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *